Info

>>> VAI ALLA PAGINA EVENTO SU FACEBOOK

COS’E’?

Quadri d’Adozione è un’iniziativa di beneficenza nata dalla generosa donazione dell’artista Giannina Gracis Bonaconsa per sostenere le attività della Rarahil Memorial School, scuola in cui è attivo un progetto di adozione a distanza per i bambini in Nepal. La Rarahil Memorial School è un campus scolastico situato a Kirtipur, comune di circa 50mila abitanti a pochi chilometri da Kathmandu, capitale nepalese. Questo progetto educativo, voluto fortemente da Fausto De Stefani (alpinista di fama mondiale), nasce nel 1993 per offrire istruzione e ristoro ai bambini nepalesi meno fortunati, agli orfani o a quelli particolarmente poveri.

logo_Rarahil_memorial_School

COME FUNZIONA?

Questa iniziativa si propone, attraverso diverse serate, di attivare delle adozioni a distanza e contribuire allo sviluppo del progetto RARAHIL 2 in occasione dell’esposizione di quadri donati dall’artista Giannina Gracis Bonaconsa. Sarà possibile sostenere attivamente l’istruzione e la crescita formativa dei bambini nepalesi attraverso libere donazioni. Tutti coloro che decideranno di adottare un bambino a distanza potranno scegliere un’opera tra quelle donate dall’artista per ‘Quadri d’Adozione’.

Tutti i quadri disponibili saranno visibili in questo sito nel menù ‘quadri’.

QUANDO E DOVE?

Il primo evento si è svolto sabato 22 novembre 2014 presso l’Auditorium della Tipoteca Italiana a Cornuda (TV) con un grande successo del numero di adozioni attivate e relativi quadri donati.

I prossimi appuntamenti saranno resi noti a breve in questa pagina.

L’ADOZIONE A DISTANZA

Il progetto di adozione a distanza, in particolare, riguarda i bambini poveri o abbandonati e ha l’obiettivo di seguirli fino alla maggiore età garantendo loro un sostegno concreto agli studi e un’adeguata alimentazione. Il mantenimento completo di un bambino per un anno richiede un contributo di Euro 420. Tale contributo può essere versato in unica soluzione oppure in forma rateale con cadenza semestrale, trimestrale o mensile.

UN PROGETTO IN CONTINUA EVOLUZIONE

La Rarahil Memorial School negli ultimi anni è cresciuta molto soprattutto grazie all’immenso impegno di Fausto De Stefani che, operando per conto della fondazione Senza Frontiere (Onlus italiana), le dedica gran parte della propria vita. De Stefani raccoglie fondi attraverso serate, manifestazioni ed eventi e soprattutto lavora direttamente sul posto per sviluppare e realizzare i nuovi progetti legati alla scuola.

UN LUOGO DI VALORE

Alla Rarahil Memorial School si insegnano tutte le materie in lingua inglese (oltre che nepalese) e il complesso è dotato anche di una sala computer con connessione internet. Il personale è qualificato e viene data particolare importanza alle attività sportive, ricreative e al contatto con la natura. La scuola ha già formato circa 150 ragazzi e ragazze che ora sono operativi nel mondo del lavoro o che hanno proseguito gli studi (alcuni anche in Europa e Stati Uniti). Per i bambini nepalesi, questo posto è di un’importanza indescrivibile!

img_4646_800

070

FAUSTO DE STEFANI

E’ un alpinista, naturalista e fotografo italiano, conosciuto a livello internazionale per aver scalato senza ossigeno i 14 ottomila della terra. Da anni con la associazione Senza Frontiere porta avanti la costruzione di scuole per bambini senza fissa dimora in Nepal (5 scuole già realizzate), un laboratorio artistico-artigianale e un ambulatorio medico già attivo da un paio d’anni dedicato all’amico Giuliano De Marchi. Da solo attraverso centinaia di iniziative ogni anno raccoglie innumerevoli fondi per mandare avanti questi progetti in Nepal.

GIANNINA GRACIS BONACONSA

Nasce a Venezia nel 1921 dove si laurea in Lingue e Letterature Straniere. All’inizio degli anni ’80, dopo una vita dedicata all’insegnamento, recupera la sua giovanile vocazione alla pittura e al disegno, frequentando l’Accademia di Brera sotto la guida del Maestro Pippo Spinoccia. Inizia qui una feconda produzione artistica di litografie, disegni e tele che l’accompagnerà intensamente per oltre un decennio. Attualmente vive a Treviso.

024 MARE VERTICALE 1997 122X102_foto_lin

044 NEL CIELO 1995 122X102

LINK UTILI
www.rarahil.edu.np
www.senzafrontiere.com

scarica qui il modulo per l’adozione a distanza: www.senzafrontiere.com/pdf/coupon.pdf

INFO PER DONAZIONI

Modalità per i versamenti:

Bonifico in Banca:
>>
Banca di Credito Cooperativo di Castel Goffredo (MN)  –  Codice IBAN: IT 27 M 08466 57550 000000008029

>> Unicredit Banca Filiale di Castel Goffredo (MN)  – Codice IBAN: IT  79  Y  02008 57550 000101096404

C/C intestato a Fondazione “Senza Frontiere” – Onlus – Cod.Fisc.: 90008460207 – via S.Apollonio, 6 – Castel Goffredo (MN)

E’ importante inserire nello spazio della causale l’indicazione “Rarahil 2 – Nepal”

Versamento in Posta
Versamento sul c/c postale 14866461  –  Codice IBAN: IT 74 S 07601 11500 000014866461

Intestazione a Fondazione “Senza Frontiere” – Onlus – Cod.Fisc.: 90008460207 – via S.Apollonio, 6 – Castel Goffredo (MN)

E’ importante inserire nello spazio della causale l’indicazione “Rarahil 2 – Nepal”

E’ possibile usufruire dei benefici fiscali, conservando la ricevuta di versamento e inserendo l’importo nella dichiarazione annuale dei redditi.

PER LE ADOZIONE A DISTANZA 

Scarica, stampa e compila il modulo per sottoscrivere l’adozione a distanza e:

– alla voce ‘Paese in cui vive il bambino’ scrivi ‘Nepal’.
– alla voce ‘‘Nome del progetto scelto’ scrivi ‘Rarahil – Nepal’.
Sul modulo troverai le istruzioni per la spedizione.
Sarai contattato successivamente dalla fondazione Senza Frontiere per il pagamento e ulteriori dettagli.